Pillole e prodotti per dimagrire: servono davvero?

In commercio ci sono decine di pillole e prodotti per dimagrire più velocemente e più comodamente. Oggi abbiamo deciso di affrontare questo argomento così ampio, aiutandovi a capire se questi prodotti hanno davvero qualche utilità o se sono creati semplicemente per vendere ed aumentare il fatturato di qualche azienda. Facciamo una premessa: non abbiamo niente contro le aziende che producono le pillole o i prodotti dimagranti, ma saremmo più felici se quest’ultime usassero messaggi pubblicitari meno ingannevoli e dicessero la verità ai propri clienti. Non facciamo nomi, ma sono sempre le solite società che preferiscono abusare della fiducia della gente piuttosto che vendere qualcosa di utile ed aiutare realmente le persone a dimagrire. Detto questo, iniziamo ora a indagare se i prodotti dimagranti sono realmente miracolosi come vogliono farci credere.

Il primo messaggio che si legge su tutti i prodotti dimagranti è: “da abbinare all’attività aerobica ed a una dieta ipocalorica”. Che significa? Da usare insieme a tantissimo sport e a pochissimo cibo. Già questo messaggio può farvi capire che i prodotti dimagranti servono a poco o nulla, dal momento che loro stessi ti consigliano di fare le due cose necessarie per dimagrire: mangiare meno e correre tanto. Ma allora i prodotti dimagranti a che servono? Visto che costano un bel pò, chi acquista questi prodotti è portato a pensare di aver comprato qualcosa di serio che lo aiuterà veramente. In realtà è più probabile che ci si stia auto-convincendo di poter dimagrire grazie ad essi. Non è così?

Lo stesso discorso è perfettamente valido anche per le pillole dimagranti, altri miracoli che dovremmo evitare visto che ci fanno spendere centinaia di euro.

Il secondo fattore che ci spiega che i prodotti dimagranti sono inutili è il seguente: moltissime aziende che operano nel settore del benessere vengono spesso multate per pubblicità ingannevole. Perchè? Perchè dicono che si può dimagrire mangiando, ma ciò è impossibile. Si può dimagrire mangiando poco, ma non dimagrire mangiando quello che vogliamo. O peggio ancora, molti dicono che i loro prodotti fanno dimagrire mentre dormiamo. Ma com’è possibile? Sono quasi tutte truffe dalle quali è meglio tenersi lontano il più possibile. Per dimagrire serve ben altro! Correre, allenarsi, mangiare di meno: se pratichi queste tre attività noterai che il dimagrimento è sempre più rapido. Altro che prodotti per dimagrire!

Sta a voi scegliere se buttare via soldi inutilmente o se usare questi stessi soldi per qualcosa di più utile, come una bicicletta, un tappeto che vi farà sudare (e star meglio) o per prodotti light e meno calorici.

{ 3 commenti… prosegui la lettura oppure aggiungine uno }

dietaperderepeso.com 6 gennaio 2011 alle 14:52

Credo che il tutto sia molto soggettivo, così’ come credo che il cervello è il primo strumento per poter dimagrire!

Rispondi

Alessio 6 maggio 2011 alle 15:46

La chiave del successo di queste pillole è appunto la campagna publicitaria, infatti creano una speranza nel potenziale cliente e anche se non avrebbe mai comprato un farmaco per dimagrire, questa speranza in un momento di difficoltà porta la persona ad affidarsi a questi miraggi.

Chiunque è libero di prendere le proprie scelte. Questo significa però essere informati, per non “abboccare” a chi vuole farci credere quello che vuole

Rispondi

Matilde 17 settembre 2011 alle 11:23

Tutto quello che dite è vero serve sempre buona volontà e attivita fisica. Ma nello stesso tempo serve poter integrare la propria alimentazione in maniera consapevole e corretta e soprattutto in maniera naturale.
Facendo solo dieta e attività fisica senza integrare può essere dannoso.
Seguendo una qualsiasi dieta, l’organismo viene posto in stato di stress. Immediatamente appresta dei meccanismi di difesa e di compenso, il primo dei quali è di usufruire del deposito di proteine, presenti nei distretti muscolari.
Ecco allora la discesa dell’ago della bilancia. Ma è una falsa vittoria.
In realtà la riserva dei grassi (trigliceridi di deposito) resta per lo più inalterata. Nella dieta con Aminoacidi Essenziali Bilanciati, al contrario, si educa l’organismo a una condotta metabolica.
Con gli Aminoacidi Essenziali Bilanciati (i mattoni per costruire le proteine), l’organismo non ha bisogno di defraudare il deposito proteico, lascia così inalterato il tono muscolare ed inizia ad eliminare i grassi depositati sui fianchi e sull’addome.
Scende così la massa grassa e resta inalterata la massa magra.

Rispondi

Lascia un commento

Articolo precedente:

Articolo successivo: