Usare l’aceto di mele per dimagrire

L’aceto di mele è stato a lungo utilizzato come aiuto sia per la salute del sistema cardiocircolatorio che per la perdita di peso. Si, avete letto bene: l’aceto di mele per dimagrire. Pare che si tratti di un sistema in uso sin dall’antichità; fonti storiche testimoniano addirittura come l’aceto di mele fosse già in uso presso gli antichi egizi.

Si tratta di un integratore molto sicuro anche per i bambini, infatti non ci sono effetti collaterali noti derivanti dal suo utilizzo. Questo prodotto si ottiene dalla fermentazione del succo di mela, che avviene tramite l’ossigeno, e produce acido acetico. Deve essere a doppia fermentazione e senza successive procedure quali distillazione, filtraggio o pastorizzazione.

Il pH dell’aceto di mele risulta essere molto benefico per l’organismo: esso, infatti, è ricco di minerali, vitamine ed altre sostanze. Contiene vitamina C, vitamina E, vitamina A, vitamina P, vitamina B1, vitamina B2 e vitamina B6. Possiede, inoltre, molti minerali utili all’organismo, come manganese, ferro, calcio, sodio, magnesio, zolfo, rame, fosforo, silicio, cloro e fluoro. L’aceto di mele contiene anche pectina, che è una componente essenziale per una dieta sana.

Veniamo quindi al punto, ossia come utilizzare l’aceto di mele per dimagrire. Le funzioni svolte da questa bevanda sono molteplici, tra queste vi è la proprietà di disintossicare il fegato, che a sua volta svolge un ruolo importante nella perdita del peso. Inoltre, è un ottimo alleato contro la ritenzione idrica.

Le ragioni per le quali viene usato l’aceto di mele per dimagrire seguono in realtà due scuole di pensiero diverse: da un lato c’è chi sostiene che bruci le calorie e riduca l’appetito, dall’altro chi dice che semplicemente acceleri il metabolismo.

L’aceto di mele è reperibile nelle erboristerie ed anche in alcuni supermercati, ed è disponibile liquido da diluire oppure in capsule o compresse. In buona sostanza è un sistema antico e garantito per poter perdere peso.

Di seguito trovate le istruzioni per utilizzarlo:

  • Mescolate 1-2 cucchiai di aceto di mele in un bicchiere di acqua o camomilla. Se volete, potete aggiungere del miele grezzo per dargli un sapore più gradevole. È inoltre possibile aggiungere anche della cannella in polvere non zuccherata, che coadiuva nella perdita di peso e riduce il colesterolo.
  • Assumete questa dose due volte al giorno, mezz’ora circa prima di ogni pasto.
  • Per accelerare la perdita di peso e mantenere il corpo tonico, abbinare dell’esercizio fisico un paio di volte a settimana.
  • Assicuratevi di bere più acqua del solito durante il giorno. Questo senz’altro aiuterà il corpo nel processo di dimagrimento.

Tutto ciò non significa ovviamente che potete mangiare qualsiasi cosa in qualunque quantità! Dovete comunque assicurarvi di seguire una dieta sana e di dedicarvi a un pò di attività fisica. Se poi siete tra quelli che hanno già provato delle diete ottenendo dei risultati, vedrete senza dubbio la differenza se inizierete ad abbinare alla vostra attuale dieta anche l’aceto di mele per dimagrire.

{ 51 commenti }

miocucciolo 25 aprile 2011 alle 21:32

che bella notizia…i metodi antichi sono sempre i migliori e funzionanti! Adesso proviamo………

tiziana 2 maggio 2011 alle 11:26

aceto di mele acqua calda e miele…l’ho utilizzata contro il mal di gola…mi sn ritrovat più magra…eccone il motivo…su di me pur nn sapendolo ha avuto effetto dimagrimento se pur nn voluto..

lillo 5 giugno 2011 alle 06:46

ieri sera in pizzeria me ne ha parlato una mia amica. vorrei sapere visto che sono stato trapiantato di rene, se aiuta sia il rene che il fegato a non appesantirli troppo. comunque sempre largo ai metodi tradizionali. un saluto a tutti. ciaoooooooo

angela 24 giugno 2011 alle 09:47

ciao vorrei sapere se si puo’ sostituire con l’ aceto normale tipo il ponti… ciao grazie…..

Checco 24 giugno 2011 alle 14:01

Non credo l’aceto comune vada bene, perchè non avrebbe le stesse proprietà dell’aceto di mele. Ciao

GIUSY 29 giugno 2011 alle 11:08

Io l’ho provato ed è vero, mi vedevo dimagrita ma pensavo fosse una suggestione, invece me lo hanno confermato anche le persone a me più vicine che in genere non mi fanno mai complimenti se non sono sinceri, EVVIVA L’ACETO DI MELE!!!
L’aceto di vino non ha le stesse caratteristiche

roby 1 luglio 2011 alle 18:05

ciao quanto ne prendi al giorno …sei dimagrita molto????puoi dirmi che marca hai preso???ciaooooooooo

darix 8 agosto 2011 alle 15:30

Ciao Roby…prendine una marca qualsiasi, l’importante è che sia aceto di mele! Si trova in qualsiasi supermercato…..ma prima d’intraprendere una dieta, leggi il mio commento a ciò che avete scritto tutti…Saluti

anna maria 23 dicembre 2011 alle 09:20

Ciao giusy!
Ho letto il tuo commento straordinario sull’aceto di mele… Quanto tempo hai impiegato per constatare gli effetti? In quel periodo facevi anche molta attività fisica? Grazie dell’eventuale risposta e buon Natale!!!!

roby 30 giugno 2011 alle 21:02

ciao ma è vero quindi che aiuta a perdere peso…io lo vorrei tanto provare…ma se si soffre di tiroide puo far male..??ho avuto il morbo di basedow ero dimagrita 10 kg in un mese !!!!!!!!!ora ho di nuovo i valori normali dopo la curae sono ringrassata piano piano ma vorrei scendere…nn mi piaccio :( pensate che possa creare problemi con la tiroide…visto ke l’aceto di mele si dice che accellera il metabolismo??HELP MEE

LUISA 2 luglio 2011 alle 06:19

CIAO A TUTTI IO LO STO PRENDENDO DA CIRCA 2 SETTIMANE E MI SEMBRA CHE SONO DIMAGRITA .STO PRENDENDO L’ACETO DI MELE PONTI ,2 CUCCHIAI PURI PRIMA DEI PASTI VORREI SAPERE SE VA BENE PRENDERLO COSI E SE VA BENE IL TIPO DI ACETO.CIAO UN BACIO

mony 3 luglio 2011 alle 22:44

ciao io lo sto facendo da tre settimane …. mi ha aiutato moltissimo , ovviamente abbinata ad una dieta … data dal mio nutrizionista ho perso 11,5 in due mesi

giulia carta 4 luglio 2011 alle 13:51

io ho preso quello della coop (viviverde)……..qualcuno mi sa dire se va bene????????

raffaella 11 luglio 2011 alle 14:45

ciao, ho provato anche io ad assumere l’aceto di mele per disperazione, ho provato diverse diete, sono anche stata seguita da un grosso centro dietologico di Milano e non mi schiodavo dai 91 kg, sono in menopausa e faccio davvero fatica con l’alimentazione sempre stata irregolare e disordinata.
Ho provato a usarlo, da due settimane, e mi sento meglio non ho neache piu’ la fobia di dover mettere qualcosa sotto i denti a orari diversi, non penso che l’aceto in se stesso aiuti a dimagrire, ma sistema altre cose che ti mettono in condizione di affrontare meglio una dieta, per esempio il sonno è circa un anno che non riesco a prender sonno se non a ore molto tarde ma da due settimane circa riesco regolarmente ad addormentarmi ad un orario decente ed essere quindi piu’ riposata al mattino.
Continuo, ci provo, comunque ad oggi -2kg.

raffaella 20 luglio 2011 alle 14:53

delusioneeeee!!! dopo un inizio promettente siamo alle solite, boh! Non so come fanno le persone che riescono a perdere peso io ho fallito.
saluto

darix 8 agosto 2011 alle 15:27

Cara Raffaella, se non riesci a dimagrire perchè sei affetta da una qualsiasi disfunzione tiroidea, è un conto, ma se mi dici che sei attenta a ciò che mangi (non avendo, come spero, alcuna disfunzione), cerchi di far anche due passi a piedi ogni tanto e, soprattutto, sei convinta di voler dimagrire ed ugualmente non ci riesci, non ci credo!! Hai provato mai a seguire una dieta proteica? Io ho perso 35 kg in 4 mesi da tre anni…e non li ho più rimessi…anzi, ti dirò di più, ho dovuto sospendere la mia dieta perchè ero dimagrito troppo!!! Pesavo 65 kg per 180 cm d’altezza. Ora ne peso 74 e mi sento benissimo! Saluti

carmela 4 settembre 2011 alle 22:04

Ciao mi chiamo carmela, sono stata operata per un cancro alla tiroide, quindi asportazione totale, sono regalata da una pastiglia da 150 per 5 giorni e due da 120. La mia alimentazione e equilibrata ed anche un pò il movimento fisico, ma purtroppo niente da fare, non calo di un etto, adesso proverò con l’aceto di mele, ma credo che sia inutile per chi soffre di questa patologia.

alessia 6 ottobre 2011 alle 21:36

L’aceto di mele è fantastico: occorre secondo me, eliminare anche gli alcolici e bere solo un cucchiaio di aceto in un bicchier d’acqua al posto del solito vino o birra. Ho perso 7 chili in 2 mesi e la pressione è scesa da 230 a 145 (la minima da 105 è rimasta a 95); il colesterolo da 230 è sceso a 185.

franca 20 luglio 2011 alle 21:03

io ho iniziato oggi e devo dire che gia mi ha bloccato quella fame nervosa che sentivo sempre.
devo dire che ho iniziato una dieta 2 mesi fa e che ho perso solo 5 kili spero mi aiuta a perdere altri 15 kili ………
vi faro´ sapere ..ciaooooooooooo

darix 8 agosto 2011 alle 15:17

Beh…..signori miei….sicuramente l’aceto di mele ha tantissime qualità, tra cui quella di accelerare il metabolismo…, ma si farebbe un grande errore a pensare che da solo risolva tutti i problemi!!!
Vi parla una persona che era giunta a pesare 102 kg!!
Vi dico semplicemente che x fare una dieta, prima di tutto bisogna aver la testa libera da pensieri e preoccupazioni. Non è pensabile iniziare una dieta alimentare senza esserne convinti personalmente…. Non bisogna sentirsi “costretti” a seguirla!!
Allora, ben venga l’aceto di mele, anche mescolato ad una semplice bottiglia di acqua oligominerale da litri due, ma per dimagrire bisogna prima di tutto essere convinti di volerlo!!!!!
Io ho perso 35 kg in 4 mesi da tre anni e non li ho più rimessi……..so cosa significa esser grassi, non vedersi bene, non voler indossare nulla di particolare… Posso solo dirvi “IN BOCCA AL LUPO A TUTTI”…spero ce la facciate!! Saluti

paola 10 agosto 2011 alle 12:54

ciao ragazzi, anch’io sto prendendo aceto di mele da quasi due settimane e vedo che mi sgonfio a poco a poco. è importante che sia ACETO DI MELE NON PASTORIZZATO E BIOLOGICO! non un aceto di mele qualsiasi. ricordatevelo. non pastorizzato perché c’è un batterio vivo che serve ad attivare l’intestino e a scaricare tossine. biologico perché le mele scelte sono più ricche di vitamine e sali minerali. io ho perso un chilo e mezzo, non è tanto ma ho anche tanto sgarrato, sono sincera! penso proprio che funzioni. ciao a tutti!

mary 26 agosto 2011 alle 16:41

Mi fai un esempio di un aceto non pastorizzato???? Dove lo compri?

paola grilli 8 settembre 2011 alle 15:31

ciao mary scusa il ritardo ma sono tornata da poco. Io l’ho trovato all’Esselunga, ma in qualsiasi negozio di cibo bio lo trovi e costa 2-3 euro. Se leggi l’etichetta c’è scritto chiaramente. Ciao!

silvia 11 agosto 2011 alle 15:53

Ciao a tutti …. sicuramente l’aceto di mele è sensazionale, aiuta a regolarizzare intestino e perdere dei chili… non dovrebbe avere controindicazioni sulla tiroide. io l’ho acquistato in erboristeria, dove mi sono trovata molto bene.

franca 22 agosto 2011 alle 22:00

Da anni lo uso come condimento in sostituzione dell’ aceto di vino. Non sapevo avesse proprietà dimagranti. Proverò a usarlo per questo fine, la cosa mi incuriosisce.

mo1ca2 2 settembre 2011 alle 18:46

ho incominciato oggi, anzichè prenderlo in acqua mi faccio un insalata di pomodori condita con 2 cucc.olio e 2 cucc,aceto di mele- sarà suggestione ma stasera nn ho fame – ai posteri l’ardua sentrenza- a domani mo1ca2

enza 7 settembre 2011 alle 17:07

oramai sono 4 giorni che sto usando l’aceto di mele diluito in acqua prima dei pasti principali, sembra che funzioni. mi peso tutte le mattine e ho notato che sto scendendo 300 g al giorno, che bello!!!!!!!speriamo che continui a funzionare

monica 7 settembre 2011 alle 20:26

Salve a tutti, sono stata incuriosita da una pubblicità su una rivista che proponeva delle capsule miracolose a base di aceto di mele.Scettica ma molto curiosa, ho iniziato a cercare informazioni su questo prodotto e sulle sue proprietà. Stasera ho iniziato ad usarlo come coadiuvante alla dieta che ho gia’ iniziato da 10 gg. Vediamo che succede…

mony 9 settembre 2011 alle 11:58

Buongiorno sono a quota 20 kg in meno dieta abbinata a movimento cammino circa un ora al giorno passo veloce circa 5/6 km
60 addominali con apparecchio annesso al mattino prima di fare colazione ( ACETO DI MELE DILUITO IN ACQUA) 3 VOLTE AL GIORNO ! SE VOLETE COMUNICARE SU Fcebook con me monica max andtretto sono lieta di scambiare opinioni con voi !

raffaella 9 settembre 2011 alle 16:23

Ciao Darix,
mesi fa’ seguivo un corso in un importante centro dietologico di Milano perche’ avevo paura di essere anche a rischio diabete, volevo assolutamente dimagrire e dopo avermi fatto fare tutti, ma proprio tutti gli esami del caso, tiroide compresa (a parte problemi di pressione alta) è tutto ok. Ma non c’è verso perdo e riprendo, perdo e riprendo per questo sono delusa di me.!!!!!!
Una sola domanda alle signore, ma a nessuno e’ venuta qualche forma di infiammazione durante l’assunzione di aceto?

Maria C. 10 settembre 2011 alle 02:05

Davvero interessante questo articolo. Mi è arrivata una mail che pubblicizzava delle compresse di aceto di mele per dimagrire. Le compresse sono di colore bianco e insapore da sciogliere in acqua.
So che in commercio l’aceto di mele esiste sotto forma di liquido oppure in capsule o compresse. C’è differenza di efficacia tra le tre forme ?
[Una scatola di compresse costa 45 euro ... una bottiglia di aceto ho letto più avanti appena due o tre euro . .. (?)].

alinuza 10 settembre 2011 alle 12:29

Io,ogni mattina bevo aceto di mele,limone,miele e aqua calda!ma non dobbiamo dimenticare la attività fisica!io vado in palestra un’ora!

anna 11 settembre 2011 alle 11:45

UNA SOLA DOMANDA: PUO’ IRRITARE LA ZONA GASTRICA DATO CHE SOFFRO DI REFLUSSO ESOFAGEO?
GRAZIE.

alinuza 11 settembre 2011 alle 13:52

A me non mi da nessun fastidio, anche io soffro di reflusso esofageo ma vedo che è tutto ok!

Jenny82 14 settembre 2011 alle 00:08

Sono felicissima, dopo tante fallite prove, finalmente ho trovata quella giusta. Ragazze, da 1 mese che prendo l’aceto di mele e devo dirvi, è propio meraviglioso!!!!!. Ho demagrito 6 kg in un mese, 2 cucchiaie di aceto diluita in un bicchiere di ogni pasto, devo dirvi, FUNZIONA. Prima mi sentivo a disagio e piena di complessi pesavo 73 Kg, ora peso 67kg, mi trovo benissimo e voglio continuare al meno per un altro mese. Consiglio 100% a tutte. Un’altra cosa, certamente ci vuole anche un minimo di Sport, diciamo mezz’ora o + di caminata, e un bell pò di addominale. Un besito a todas y en Bocca Lupo.

carmy 14 settembre 2011 alle 11:42

Ciao a tutti…vorrei sapere se funziona davvero l’aceto di mele…e poi un ‘altra domanda..io soffro di gastrite..potrebbero esserci delle controindicazioni?da ciò che ho letto…basta prendere 1-2 cucchiaini da caffè mezz’ora prima dei pasti(quindi 3 volte al giorno)naturalmente abbinati a dell’attività fisica(io vado in palestra 3 volte a settimana)..peso 65 kg vorrei arrivare a 57-58…secondo voi dopo quanto vedro’ i primi risultati? vi ringrazio anticipatamente per le risposte :)

paola grilli 14 settembre 2011 alle 12:12

Anch’io soffro di gastrite e di reflusso, ma l’aceto di mele se biologico e non fermentato che trovi all’esselunga o nei grandi supermercati non fa male , anzi stimola la digestione. l’importante è che lo bevi in un bicchiere d’acqua a digiuno e subito dopo ci mangi sopra. sentirai un effetto che sembra alleggerire lo stomaco.

alinuza 14 settembre 2011 alle 13:25

Si, ha ragione paola grilli!io prima faccio colazione,con cereali integrali nestlè fitness con miele e mandorle e latte,dopo prendo caffè e dopo mezzora bevo aceto di mele con aqua leggermente caldo,miele e limone.Se ti da farstidio il limone pòi anche senza.Io da 65 kg sono arrivata a 57 kg. Vi auguro anche a voi averre i stesi risoltati.buona giornata.

carmy 15 settembre 2011 alle 12:19

Paola senti…ieri ho comprato da un supermercato l’aceto di mele..ma non specifica se pastorizzato o meno…come si fa a capire? ho letto tutte le etichette ma niente…se per favore puoi darmi delle marche..cosi’ vado sul sicuro…e poi..tu lo prendi mezz’ora prima dei pasti..ma con cosa lo diluisci? acqua? quindi dovrei prenderlo mezz’ora prima di pranzo e mezz’ora prima di cena…giusto?

paola grilli 15 settembre 2011 alle 13:26

Ciao dovrebbe esserci scritto fatto con mele biologiche e non pastorizzato. Per le marche devo vedere a casa perchè non ricordo, so solo che era del trentino. lo prendo come mi siedo a tavola con un bicchiere di acqua e poi mangio. lo stesso per la cena e per la colazione. un cucchiaio pieno da minestra ogni pasto. ciao

monica 15 settembre 2011 alle 20:50

Ciao, io ho preso quello della ” Valle delle Mele ” Aceto di mela dal cuore delle dolomiti, Trentino. Sull’etichetta c’è scritto NON PASTORIZZATO. L’ho preso in un comune supermercato della mia città.Io lo sto prendendo da qualche giorno e per il momento noto un elevato potere diuretico, praticamente bevendo la stessa acqua che bevevo prima, ora trattengo molto meno i liquidi.
Saluti a tutti.

stefania 15 settembre 2011 alle 16:22

Io è il primo giorno che lo uso, e se funziona con me è un vero miracolo. sappiate che io sono la bellezza di 40 anni che faccio diete, ne ho 45, non ho ottenuto risultati previsti neppure con l’intervento chirurgico di deviazione intestinale, per cui se questo aceto di mele funzionerà sarò lieta di farvelo sapere,vi e mi auguro un imbocca a lupo.

Jenny82 16 settembre 2011 alle 04:08

Io dalla prima settimana ho perso 1kg e mezzo. Faccio anche un pò di Sport.

carmy 16 settembre 2011 alle 10:55

La mia paura infatti è quella di non perdere neppure un etto…come ha detto roby…io penso che come tutte le cose sia soggettivo…io sono di quei tipi che se mangiano una sciocchezza subito si gonfiano ed ingrossano…per fortuna sono alta..comunque non voglio rinunciare all’aceto di mele solo perchè tempo che non funzioni…io ci provo…poi si vedrà:)…in bocca al lupo a me e a tutte voi!

Maria C. 16 settembre 2011 alle 11:41

Esattamente, sta avendo anche su di me un potente effetto diuretico. Inoltre, poichè ci viene sempre consigliato di bere molta acqua … io, che fino a qualche giorno fa nè bevevo ben più di due litri al giorno (parliamo di 5-6 bottiglie da 2 litri al giorno), adesso, da quando sto aggiungendo dell’aceto di mele all’acqua praticamente quasi ogni volta che bevo, riduco notevolmente la quantità di acqua bevuta: uno al max due bicchieri per volta. (Prima mi portavo la bottiglia in camera… e anche questo fa male…).
Insomma da sabato scorso che ho iniziato, ho perso già dopo i primi due giorni più di un chilo del mio peso.
L’importante è diluirne PICCOLE QUANTITA’ IN MOLTA ACQUA (sta lì il potere drenante) perchè sennò è tossico. Il primo giorno infatti nè ho preso un sovradosaggio, ed ho continuato a bere poi acqua e aceto di mele (biologico e non pastorizzato) per tutta la notte ! (essendo restata sveglia per lavoro). Al mattino seguente, dopo le prime due ore di sonno (dalle 6 alle 9) sia son dovuta andare in bagno, cosa che non mi capita spesso dopo che mi sono già addormentata, e poi ho sentito un malessere generale, di debolezza, di stordimento, non riuscivo neppure quasi a parlare correttamente ed avevo perfino dolore fin nelle ossa … insomma ho capito che (e lo posso affermare in quanto conosco gli effetti di alcuni tipi di farmaci) : BERE ACETO DI MELE OLTRE LE DOSI CONSIGLIATE E A DIGIUNO è assolutamente TOSSICO !
ATTENZIONE quindi.

alinuza 19 settembre 2011 alle 00:20

Ciao, Maria C! Grazie per i tuoi consigli! E’ bene a sapere certe cose. buona notte.

Annamaria 6 ottobre 2011 alle 15:45

x cortesia vorrei sapere la quantità di cannella da aggiungere ogni volta.
grazie. Annamaria

Maria C. 11 ottobre 2011 alle 03:08

… x Alinuza … non dò mai consigli (salvo emergenze) … era solo la mia testimonianza.
x Annamaria: penso che la quantità di cannella la decidi tu… in un bicchiere d’acqua si parla sempre di spolverata più o meno abbondante … non penso proprio di cucchiaini.

deborah mineo 11 novembre 2011 alle 19:28

funzionaaaa fatelo nn ci credevo mangio normale ma ho perso 3 kg ancora 5 e poi sono apposto la con le diete non ce l’avevo mai fatta mentre grazie all’aceto sii :))))))))))))))))

mary23 14 dicembre 2011 alle 23:58

Sinceramente non ci credevo !! dopo la seconda gravidanza per me è stato molto difficile perdere quei maledetti chili in più e invece senza troppi sacrifici, assumendo questo miracoloso aceto di mele in un mese ho perso 4 chili. Purtroppo non vado in palestra, sicuramente quando ricomincerò i risultati saranno ancora più visibili!!! provare non costa molto e ve lo consiglio!!!!!

Virgilio 23 gennaio 2012 alle 15:31

Cari amici l’aceto di mele e veramente un toccasano. Sono rimasto sbalordito per il grande benessere che crea a tutti i livelli nel nostro organismo. Io ho sempre apprezzato le cose naturali e ho sempre pensato che non c’è bisogno di grandi cifre per avere dei buoni risultati. L’aceto di mele è veramente un grande dono della natura ed è efficace anche per perdere peso. L’importante è di non scoraggiarsi. Se si continua oltre a perdere peso ci si rende conto dei miglioramenti salutistici a tutti i livelli.

Articolo precedente:

Articolo successivo: